27 settembre 2015

Novità Editoriali in Verde_Settembre



Erbe per il giardinere gourmet.
Una guida pratica dal giardino alla tavola
di Caroline Holmes (Autore), F. Pizzoni (a cura di), F. Gagliardi (Traduttore)
Guido Tommasi Editore-Datanova
17 settembre 2015, 224 p., ill., rilegato
Prezzo di copertina € 24,90
Con l'ascesa del movimento slow food e la riscoperta dei giardini e degli orti domestici, i cuochi hanno iniziato a indossare i guanti da giardinaggio quasi quanto quelli da forno. La gastronomia moderna rivolge lo sguardo al passato e torna alle radici, chi si mette ai fornelli si riappropria degli ingredienti locali e di una cucina fatta di cose semplici. In un momento in cui sempre più persone stanno riscoprendo il piacere di preparare e gustare alimenti appena raccolti, "Erbe per il giardiniere gourmet" è la guida per sapere cosa coltivare, cucinare e mangiare.

Una festa per gli occhi e per il palato, questo pratico manuale spazia nei regni del giardino e della cucina, fornendo informazioni sulla coltivazione, la conservazione e l'uso di una sessantina o più di erbe: così imparerete a conoscere varietà note e inusuali e scoprirete un nuovo mondo di forme, colori e sapori. Consigli pratici, storie affascinanti, proprietà nutrizionali e ricette classiche sono accompagnati da illustrazioni botaniche, tratte dalla preziosa collezione della Royal Horticultural Society.

Coltivare piante dal seme
di Holly Farrell
Editore il Castello
28 agosto 2015, 175 p., ill., brossura
Prezzo di copertina € 20,00
La guida vi mostra come coltivare un'ampia gamma di frutti e ortaggi, all'interno o all'esterno. Tratta una serie di argomenti, dalla germinazione alla coltivazione fino agli interventi in caso di parassiti e altri problemi. Ricco di fotografie e di istruzioni passo passo corredate da illustrazioni, questo libro è la guida perfetta per aiutare i giardinieri di tutte le età a far crescere una pianta giorno dopo giorno.

Le ville e i giardini di Roma
Piante e animali nel verde storico della Città Eterna
di Bruno Cignini
Palombi Editori
giugno 2015, 175 p., ill., brossura
Prezzo di copertina € 20,00
Questa pubblicazione ci guida alla scoperta delle piante e degli animali che vivono nelle oltre 30 aree verdi storiche della Capitale, che comprendono magnifiche e grandiose ville barocche, come Villa Borghese o Villa Pamphilj, gioielli del neoclassicismo e dell'eclettismo come Villa Torlonia o Villa Ada, luoghi storici dove andare a passeggiare come il Pincio ed il Gianicolo, piccole preziose residenze novecentesche, poco note e solo di recente valorizzate, come Villa Leopardi o Villa Lais, ma anche i tanti giardini creati nella prima metà del Novecento da quella straordinaria figura di "architetto giardiniere" che fu Raffaele De Vico, come Villa Glori e Parco Nemorense.

Quando si pensa ai numerosi giardini e ville storiche della città di Roma l'immaginazione va all'epoca dell'impianto, ai manufatti storici, come edifici, vasche, fontane, scalinate, portali, alla struttura e al disegno del giardino, mentre in genere non se ne colgono subito gli aspetti ambientali e naturalistici. 

Camminare all'interno di un parco o una villa storica di Roma, infatti, è sicuramente una delle esperienze più belle per chiunque ami la natura: lasciare il caos e lo stress della città ed immergersi in una tranquillità insospettabile in pieno centro cittadino rende il panorama romano unico al mondo. 

A questa ricchezza territoriale e paesaggistica corrisponde una elevatissima biodiversità, in termini di flora e fauna che popola i vari ambienti cittadini, dalle ville ai corsi d'acqua, dai parchi ai giardini.